Come riscaldare la tua barca in inverno?

prodotto

La stagione fredda è in arrivo e questo spesso si traduce in un grosso limite per gli appassionati del mare e della pesca. Le condizioni metereologiche in mare sono soggette a cambiamenti piuttosto rapidi, aspetto che può influenzare notevolmente l’autonomia del diportista, la qualità degli spostamenti in barca, oltre alle maggiori esigenze di manutenzione specie per il legno delle imbarcazioni a vela. Una buona soluzione per combattere freddo ed umidità è dotarsi di un riscaldatore ad aria, capace di creare il clima ideale in tutta la cellula abitativa senza dover dispendere troppa energia e costi. 
 

PERCHE’ SCEGLIERE UN BRUCIATORE A GASOLIO

Tra i prodotti di punta sul mercato, ci sono i bruciatori a gasolio, compatti, facili da montare e silenziosi. Oltre ad offrire il giusto comfort, evitano, nel caso delle imbarcazioni a vela, la dilatazione del legno causata dall’eccesso di umidità, diffondendo la giusta temperatura a tutta la cellula abitativa. L’aria riscaldata, distribuita sottocoperta da un sistema nascosto di tubi e di bocchettoni, terrà asciutto e caldo l’ambiente e, tra le altre cose, aiuterà vestiti e vele ad asciugarsi più rapidamente.

 

LE SOLUZIONI DI RISCALDAMENTO WEBASTO

Webasto, da oltre 80 anni, è all'avanguardia nel campo dello sviluppo della tecnologia di riscaldamento a combustibile. I principali costruttori di barche si affidano al design e alla tecnologia dei riscaldatori Webasto, che insieme a specifici kit di installazione marittima, fornisce soluzioni con potenze di riscaldamento da 2 kW a 35 kW. I generatori di aria calda sono adatti per barche a vela e motore fino a 45 piedi. L'installazione è facile e veloce, il tempo di preriscaldamento è breve e l'uso di aria fresca deumidifica rapidamente l’imbarcazione. Il sistema di riscaldamento ad aria inoltre diversi vantaggi:

  • dispositivo a basso peso
  • design compatto
  • consumo di elettricità e carburante ridotto.
  • silenziosità
  • emissione costante di calore
  • involucro di protezione dell’unità da sale e alte temperature
  • elettronica studiata per resistere all’ambiente marino

 

COME FUNZIONA IL SISTEMA DI RISCALDAMENTO?

Il sistema può essere installato nel vano motore, nel ripostiglio o sotto lo specchio di poppa dell'imbarcazione. Il carburante viene estratto dal serbatoio e introdotto nel sistema di riscaldamento utilizzando una pompa dosatrice fornita in dotazione da Webasto. Il sistema di riscaldamento viene collegato alla condotta di ritorno del carburante oppure a un serbatoio di estrazione separato. In entrambi i casi, in modo da garantire una riserva di carburante; la pompa è fornita da Webasto. Grazie all’innovazione  nella tecnologia di combustione e nella qualità del carburante, gli odori derivanti dai gas di scarico dei riscaldatori Webasto sono quasi o del tutto impercettibili. È analogo allo sviluppo dei moderni motori diesel, che non generano più emissioni nocive.

Se vuoi navigare in inverno al tepore ed in sicurezza,

Contattaci!

 


Troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze